Guantánamo 2002-2012: "Un decennio di danni ai diritti umani", afferma un rapporto di Amnesty International


La mancata chiusura del centro di detenzione di Guantánamo da parte del governo degli Usa sta lasciando un'eredità velenosa ai diritti umani. Lo ha dichiarato oggi Amnesty International, pubblicando il rapporto "Guantánamo: un decennio di danni ai diritti umani", in coincidenza col decimo anniversario del trasferimento dei primi detenuti.

Il rapporto di Amnesty International mette in luce il trattamento illegale subito dai detenuti di Guantánamo e spiega le ragioni per cui il centro di detenzione continua a rappresentare un attacco ai diritti umani.  ... continua amnesty.it

Camp X-Ray, Guantánamo Bay, 2002 © US DoD

Pin It button on image hover