Megaupload, così hanno arrestato Kim Dotcom: numero uno dell'impero Megaupload, è stato arrestato in Nuova Zelanda con tanto di elicottero per sorvegliare un'eventuale tentativo di fuga.


Kim Dotcom, aka Kim Schmitz, è stato arrestato in Nuova Zelanda (nei pressi di Auckland) la notte prima del suo 38esimo compleanno: titolare della totalità del sito Megavideo e della maggioranza assoluta dell’impero Megaupload, Kim Dotcom era nel mirino degli inquirenti ormai da tempo, fin da quando è stato noto il suo coinvolgimento in uno dei siti più discussi e noti della rete. Quel che non era semplice era però trovare una incriminazione chiara, che consentisse di arrivare ad un arresto che ponesse fine al nemico numero uno dell’industria di Hollywood.   ... continua
reuters.com
webnews.it






Pin It button on image hover