Anonymous, attaccato il sito di Miss Padania

Dopo l’attacco nei confronti delle pagine Web di Maurizio Paniz e Raffaele Fitto, gli Anonymous hanno scelto un obiettivo parimenti simbolico, ma quantomeno più gradevole alla vista: la “legione” ha defacciato il sito di Miss Padania.


Segue la firma canonica del movimento, il mantra che accompagna tutte le iniziative della “legione”:
We are Anonymous.
We do not forgive.
We do not forget.
Expect us

  ... continua webnews.it
Pin It button on image hover