Chiuso il sito sul Vajont. «Offende due deputati»


Ha bloccato il sito e ha intimato a tutti i provider italiani, 226, di impedirne l' accesso agli utenti. Il giudice per le indagini preliminari di Belluno Aldo Giancotti non ha usato mezze misure. Così da ieri il portale www.vajont.info, che racconta tutta la storia del disastro del 1963 costato la vita a duemila persone, non esiste più sui nostri computer. Tutto per una presunta ingiuria nei confronti dei deputati del Pdl Domenico Scilipoti e Maurizio Paniz. Tutto per una frase decisamente antipatica e volgare verso i due deputati del Pdl che ha spinto proprio l' onorevole Paniz a sporgere più di una querela nei confronti del titolare del sito, un bellunese di 54 anni.  ... continua webnews.it
Pin It button on image hover