Iran, stop al petrolio a Inghilterra e Francia Da Teheran rappresaglia contro le sanzioni: le importazioni verso l'Europa ammontano a 700 mila barili al giorno


L'Iran sospenderà la vendita di petrolio alle compagnie inglesi e francesi. Lo ha annunciato il portavoce del ministero dell'energia di Teheran, Alireza Nikzad.
RAPPRESAGLIA ALL'EUROPA
«Venderemo il petrolio a nuovi clienti», cita il comunicato pubblicato sul sito internet del ministero. E secondo alcune indiscrezioni, Cina, Russia e Turchia sarebbero fra i paesi indicati. È la risposta alla decisione dell'Unione Europea di sospendere le importazioni di greggio dall'Iran.





restaurant_468x60.gif

Pin It button on image hover