Festa del lavoro


In questo giorno accadde ...
1886 - Inizio dello sciopero generale che porterà a ottenere le otto ore lavorative negli Stati Uniti. Questo evento viene oggi commemorato come Primo Maggio o Festa dei lavoratori nella maggior parte delle nazioni industrializzate. La data ricorda anche le vittime degli incidenti di Chicago che segnarono l'inizio delle lotte operaie.
1931 - USA: viene inaugurato a New York l'Empire State Building.
1940 - Le Olimpiadi estive del 1940 vengono cancellate a causa della guerra.
1947 - Si consuma la strage di Portella della Ginestra.
2004 - Unione Europea: entrano a farne parte dieci nuovi paesi: PoloniaSloveniaUngheriaMaltaCiproLettoniaEstoniaLituaniaRepubblica CecaSlovacchia.
Oggi è la Festa dei lavoratori; la Chiesa cattolica celebra la memoria di sant'Aldebrando, di san Giuseppe Lavoratore, di san Riccardo Pampuri, di san Sigismondo e di san Vivaldo.


La Festa del lavoro o Festa dei lavoratori è una festività mondiale celebrata il 1º maggio di ogni anno che intende ricordare l'impegno del movimento sindacale ed i traguardi raggiunti in campo economico e sociale dai lavoratori. La festa del lavoro è riconosciuta in molte nazioni del mondo ma non in tutte.


Più precisamente, con essa si intendono ricordare le battaglie operaie volte alla conquista di un diritto ben preciso: l'orario di lavoro quotidiano fissato in otto ore (in Italia con il r.d.l. n. 692/1923). Tali battaglie portarono alla promulgazione di una legge che fu approvata nel 1867 nell'Illinois (USA).  ... continua su  wikipedia.org





FESTA DEI LAVORATORI. Oggi è il Primo maggio, Festa dei lavoratori. Tempi duri per i lavoratori italiani – e non solo – tempi duri perchè il lavoro, quando c’è, sembra non essere più sufficiente a vivere. Tempi duri perchè il lavoro – diritto fondamentale che nobilita l’uomo – sembra essere ormai ‘cosa rara’, una sorta di ‘attività in estinzione’. Forse per questo molti lavoratori accettano situazioni non certo gratificanti, nè da un punto di vista professionale, nè economico-contrattuale. Tempi duri anche per chi il lavoro dovrebbe fornirlo, cioè gli imprenditori, soprattutto quelli delle piccole e medie imprese di cui il nostro Paese è costellato. Tempi duri per chi vorrebbe vedere crescere la propria azienda e invece a stento riesce a pagare gli stipendi dei dipendenti. Tempi duri, tempi in cui è importante stare uniti, e forse, questa del Primo Maggio è un’occasione per farlo. ... continua su http://www.romagnagazzette.com/2012/05/01/primo-maggio-festa-dei-lavoratori-dallottocento-a-oggi-una-festa-di-tutti/



Groupon Shopping a 399 € (616508)

Pin It button on image hover