Notte di paura in Friuli e Veneto Scossa di magnitudo 4.5 Il sisma avvertito in tutto il Nord-Est oggi alle 4 del mattino

Un terremoto di magnitudo 4.5 è stato registrato alle 4:04 di oggi nella zona delle Prealpi Venete. Lo ha riferito l'Ingv. Tra i Comuni più vicini all'epicentro, Lamosano, Pieve d'Alpago e Tambre, in provincia diBelluno, e Barcis, Cimolais, Claut ed Erto, in provincia di Pordenone.

Si tratta del terremoto più forte registrato a Nordest dopo quello che nel luglio del 2011 aveva colpito la provincia di Rovigo (4.7) ....
(continua a leggere)

Così la situazione non può restare. I primi a dirlo ovviamente sono i cittadini. "Ho perso il mio negozio. Quando ho visto le macerie ho anche scoperto che dovrei pagare di tasca mia se voglio demolire subito". Nelle terre del sisma ora è meglio restare in attesa. Il caso è anche politico: "Serve un chiarimento — chiede Silvia Noè, Udc —, l’abbattimento è la prima operazione della ricostruzione". Non resta che sperare nelle parole di Napolitano. "Le modifiche sono possibili". Trovare la chiave di volta tra le macerie in Emilia è davvero un’urgenza.

qn.quotidiano.net


Pin It button on image hover